« Torna indietro

smartphone

Informatizzazione nella PA

Montella, acquista online uno smartphone che però non le arriva mai

Pubblicato il 11 Marzo, 2021

Denunciato un 50enne residente a Monza per una truffa operata tramite internet

I Carabinieri della Stazione di Montella hanno denunciato un 50enne di origini romene e residente a Monza, ritenuto responsabile di truffa.

A cadere nella sua trappola una donna del posto che, dovendo acquistare un nuovo smartphone, veniva attratta da un’offerta oltremodo conveniente pubblicata su un noto sito di annunci on-line: considerato l’ottimo prezzo, non esitava a contattare l’inserzionista sia per avere maggiori chiarimenti su quel telefonino di ultima generazione sia per ridurre al minimo il suo dubbio che potesse trattarsi di una truffa.

Venivano così fornite dettagliate spiegazioni che conquistavano la fiducia della signora la quale non esitava ad effettuare il pagamento di circa 200 euro mediante bonifico bancario. Ma, ricevuta la somma pattuita, il fittizio venditore ometteva la consegna del cellulare e si rendeva irreperibile.

Attraverso una serie di accertamenti i Carabinieri sono riusciti ad identificare il presunto malfattore per il quale, alla luce delle evidenze emerse, è scattato il deferimento in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Skip to content