« Torna indietro

taranto

Ucraina, diciottesimo giorni di guerra: ucciso giornalista americano, Paese senza gas e riscaldamenti

Pubblicato il 13 Marzo, 2022

La cronaca che giunge dall’Ucraina giorno dopo giorno mostra uno scenario sempre più atroce e disumano.

Al diciottesimo giorno di guerra la situazione peggiora di ora in ora. Durante un agguato, il giornalista americano Brent Renaud è stato ucciso mentre stava filmando i profughi in fuga. Due suoi colleghi sono rimasti gravemente feriti. L’esercito russo ha colpito al collo il giornalista 51enne.

Ammonta a un milione il numero di persone senza gas e riscaldamenti in Ucraina. Il maggior fornitore di gas del Paese ha reso noto il dato allarmante. I bombardamenti hanno danneggiato le infrastrutture ed ai tecnici è stato impedito di giungere nei posti interessati per poter riparare i danni.

x