« Torna indietro

Ulss 4 Veneto Orientale, terza dose di vaccino agli ultraottantenni: al via nelle Rsa, medici di medicina generale e centri vaccinali

SONO CIRCA 3800 GLI ULTRAOTTANTENNI CHE AD OTTOBRE POSSONO RICEVERE LA TERZA DOSE

4.10.2021 – E’ stata avviata la somministrazione delle terze dosi rivolta alla popolazione con più di 80 anni.

L’attività è iniziata il primo ottobre in alcune case di riposo con somministrazione effettuata da personale proprio, a ruota seguiranno i medici di famiglia coinvolti direttamente per l’immunizzazione dei propri assistiti (over 80), se necessario anche a domicilio.  Oggi vengono inoltre aperte alcune prenotazioni online la vaccinazione nei centri vaccinali dell’ULSS4. 

“La terza dose è detta “dose booster”, cioè dose di rinforzo della protezione immunitaria contro il Coronavirus, per riceverla è necessario che siano trascorsi 6 mesi dalla seconda dose, o dalla dose unica per chi  ha ricevuto il vaccino Janssen – sottolinea il direttore del dipartimento di prevenzione dell’Ulss 4, Anna Pupo – . Sulla base di questo siamo quindi in grado di tracciare il numero delle terze dosi da somministrare alle persone over 80 per i prossimi 3 mesi. Saranno circa 3800 a ottobre di cui 800 nelle case di riposo, circa 9000 a novembre e circa 2500 a dicembre”.

Per la terza dose verrà utilizzato esclusivamente un vaccino ad mRNA (Pfizer o Moderna) indipendentemente da qualsiasi tipo di vaccino sia stato utilizzato in precedenza.

x