« Torna indietro

“Un calcio che coinvolga persone oneste, leali e sportive”- inizia l’era di Felice Saladini alla Reggina

Pubblicato il 17 Giugno, 2022

Un tavolino, uno striscione con il logo del club e un annuncio in punta di piedi. Così Felice Saladini ha iniziato la sua avventura da presidente della Reggina.

Non è stata una conferenza stampa quella tenuta al Centro Sportivo Sant’Agata perchè -lo abbiamo già capito- a Felice Saladini i riflettori puntati addosso non piacciono. Lo sguardo di un imprenditore della terra calabrese che ha scelto acquisire le quote del club di Via delle Industrie è apparso immediatamente accesso, con quella fiamma negli occhi che da tanto tempo voleva diventare amaranto. Pochissime parole pronunciate ma fondamentali che i tifosi volevano sentirsi dire: “Ho acquisito le quote del club”.

Le prime parole di Felice Saladini, presidente della Reggina

Abbiamo concluso il passaggio di proprietà in questo momento. Adesso stiamo ultimando la documentazione per l’iscrizione al campionato di Serie B. Non è stato per niente facile ma non potevo tirarmi indietro. La Reggina e il suo patrimonio vanno tutelati. La mia idea di calcio? Deve coinvolgere persone oneste, leali e sportive. Ci vediamo nelle prossime ore per una conferenza stampa.