« Torna indietro

crollo

Bimba investita da 18enne in microcar

Una diciottenne curva in velocità con la sua microcar e investe una bambina di tre anni che attraversa sulle strisce con la mamma e il fratellino.

Pubblicato il 3 Marzo, 2021

La piccola è al pronto soccorso in codice rosso. La guidatrice, in stato di choc. L’intero quartiere Fleming  allarme per l’imprudenza e la spavalderia di certi automobilisti, complice la ferita mai rimarginata dell’omicidio stradale di Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli sulla vicina corso Francia.

Il fatto è avvenuto lunedì, alle otto di mattina, all’incrocio fra via Valdagno e via Civitella d’Agliano, pochi metri in linea d’aria da via Cassia. La diciottenne, al volante della sua Ligier, svolta su via Valdagno ma prende la curva con aggressività e centra la piccola Aurora, mentre la mamma e il fratellino si salvano facendo un balzo all’indietro.

Polizia municipale e soccorsi arrivano rapidamente e mentre la bimba viene trasportata in codice rosso al policlinico Gemelli (venti giorni di prognosi) i vigili procedono a effettuare il test alla diciottenne che risulta negativo.

Ma non è solo la disinvoltura e l’incoscienza con la quale vengono guidate molte minicar il problema, anche la condizione delle strade (zero manutenzione, semafori insufficienti e poca visibilità) rendono ancora più difficile la situazione.

Skip to content