« Torna indietro

Uomini e Donne

Uomini e Donne: Catia Franchi e la sua lotta contro il tumore

Pubblicato il 6 Maggio, 2022

Catia Franchi apre il suo cuore al pubblico, raccontando i momenti più complessi del suo passato, dalla lotta contro un tumore alla morte del marito.

Cinquatotto anni, sorella della famosa stilista Elisabetta e tra le dame più chiacchierate del momento a Uomini e donne, conosciuta perlopiù per i suoi scontri con Cavaliere Biagio, quello che l’ha accusata di essere particolarmente “viziata” e di averlo scaricato per una cena in pizzeria giudicata troppo modesta, Catia nasconde in realtà una sensibilità che la maggior parte dei telespettatori non conosce.

Uomini e Donne

Sposata molto giovane dopo sei anni di fidanzamento, ha avuto subito dopo il primo figlio Milos e qualche anno dopo è arrivata la secondogenita Naomi. 

Proprio quattro anni fa l’ex marito di Catia è venuto a mancare.

Nonostante i due fossero separati, avevano conservato un buon rapporto, che li ha resi complici fino all’ultimo: “Gli sono stata accanto fino alla sua morte”. 

Prima di lui, la stessa Catia si era trovata a lottare contro la malattia. Riuscendo a vincerla.

“Quando sono uscita dall’ambulatorio mi è venuta una gran rabbia – ricorda – e mi sono detta: ‘Basta, adesso voglio vivere!’. Ho deciso di porre fine al mio matrimonio e ho subito iniziato a lottare: alla fine ho vinto io”. 

In quel periodo si è fatto sempre più forte il rapporto con la sorella Elisabetta.

“Ancora lo ricordo – ammette – Dopo un po’ le ho detto: ‘Betty, vai, hai altro da fare io sto benissimo!’ perché lei doveva organizzare la sua prima sfilata a Milano. E lei si è messa a ridere perché io ero piena di tubicini e sembravo stare tutt’altro che benissimo. Ma noi siamo così: siamo forti, determinate. In questo ci somigliamo molto”.

x