« Torna indietro

vescovo ariano

Medical workers prepare to use a swab to administer a coronavirus test at a drive-through center on March 21 in Jericho, N.Y.

Scoppia cluster ad Ariano Irpino dopo un viaggio. Positivo anche il vescovo Melillo

Un pellegrinaggio in Toscana e scoppia il focolaio di Covid 19 nella Diocesi di Ariano Irpino (AV). E’ quanto accaduto dopo un ritiro spirituale in una località della Toscana. Il vescovo di Ariano Irpino – Lacedonia, monsignor Sergio Melillo, e un sacerdote sono risultati positivi, con il parroco ricoverato in ospedale, in condizioni non critiche, e il vescovo in isolamento a casa.

Ma non finisce qui, infatti dai test effettuati a chi ha preso parte al viaggio, sono risultati altri positivi.

Positivo il vescovo di Ariano

In quarantena, infatti sono finiti altri 20 sacerdoti. I religiosi sono così rientrati tutti presso le rispettive abitazioni dove resteranno in isolamento.

Il primo ad avvertire qualche sintomo è stato don Claudio Lettieri, parroco di Flumeri e Trevico che è stato ricoverato in ospedale ad Arezzo dove, appunto, è risultato positivo a covid.

A titolo precauzionale e come da protocollo sono state sospese tutte le funzioni religiose, celebrazioni ed attività parrocchiali, in attesa degli esiti dei tamponi.

x