« Torna indietro

risposta

La risposta dei Vigili del fuoco di Caserta alle calamità

La risposta dei Vigili del Fuoco

In caso di calamità quale sarà la risposta dei Vigili del fuoco. Per testare questa risposta, fino a venerdì 29 i Vigili del Fuoco del Comando provinciale di Caserta sono impegnati nella terza esercitazione nazionale di colonna mobile regionale (CMR) volta a testare l’immediata reazione dei Comandi in caso di calamità e le nuove strumentazioni in dotazione al corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

risposta

Esercitazione

L’esercitazione, effettuata a livello regionale, si sta sviluppando su vari siti.

Presso il parcheggio del centro commerciale Campania si sta allestendo un campo base e si stanno testando nuove strumentazioni per l’estinzione degli incendi;

In località Pianoro di Camposauro si sta simulando la ricerca di una persona scomparsa in ambito montano con il nucleo Cinofilo, il nucleo S.A.P.R. ( sistemi a pilotaggio remoto ) ed il nucleo T.A.S. ( topografia applicata al soccorso);

risposta

Presso l’interporto di Nola in prossimità del terminal ferroviario si simula un incidente con fuoriuscita di sostanza tossica da una ferrocisterna dove è interessato il nucleo N.B.C.R. ( nucleo batteriologico chimico radiologico), presso il fiume Volturno nel comune di Capua si sta simulando il recupero di due persone coinvolte nella piena del fiume dal nucleo S.A.F. ( speleo alpino fluviale) e dal nucleo Fluviale ( esperti nel soccorso in acqua);

risposta

Nel comune di Erchie (Sa) viene simulato un intervento di soccorso in seguito alla collisione tra due pescherecci dove interviene il nucleo S.A. ( soccorso acquatico) ed in fine nel comune di Apice (Bn) si prevede il crollo di alcune palazzine con delle persone sepolte in cui interviene il nucleo specializzato U.S.A,R.(Urban Search And Rescue) per la ricerca di persone disperse sotto le macerie.

x