« Torna indietro

vintage

Il vintage motoristico in tutte le forme è passato da San Marco Evangelista (CE). E ora che si fa?

Pubblicato il 1 Dicembre, 2021

Vintage, ormai è parola di uso comune, ma quando la si associa ai motori, ecco che diventa qualcosa di poetico. E poesia è il termine che possiamo attribuire alla seconda edizione di Mostra Scambio, che si è svolta al Polo Fieristico A1Expò di Viale delle Industrie 10, a Caserta Sud, la manifestazione che celebra il vintage motoristico in tutte le sue forme, dall’esposizione delle auto e moto ai ricambi, passando per i tanti club che hanno aderito e tanto altro.

Oltre 7mila visitatori

Un successo straordinario che ha coinvolto oltre 7mila visitatori provenienti da tutta Italia, accumunati dalla stessa passione e che non si sono fatti condizionare dalle condizioni metereologiche avverse verificatesi in questo fine settimana.

“E’ stata una due giorni stupenda – afferma il Presidente del Polo Fieristico Antimo Caturano – E’ una sensazione bellissima rivedere tanti amici con i quali condividiamo da una vita le stesse passioni che possono essere delle auto e moto d’epoca. Siamo riusciti a migliorare l’offerta espositiva grazie, soprattutto, alla passione di tanti nostalgici ma anche per la massiccia adesione dei Club intervenuti.”

Soddisfazione anche per il Camec, club federato ASI “E’ stata una bellissima edizione – dichiara il Presidente Marco Giannubilo – durante il quale abbiamo ufficializzato l’evento “Giro d’Italia in Lancia Aprilia – Memorial Giacomo Roccatagliata”, Presidente Storico del CAMEC e uomo ASI. Sarà un’altra grande avventura da vivere emozione dopo emozione per i tanti significati che rappresenta”.

vintage

Vintage motoristico

“Raccogliamo sempre con grande entusiasmo manifestazioni come Mostra Scambio Caserta – continua il Presidente del Club Acamde, Pancrazio Pascarella – In quanto rappresentano momenti importante e ci danno l’opportunità di incontrare i nostri soci e amici. Oggi siamo presenti al Polo Fieristico A1Expò, anche come Ciao Club Italia sezione Caserta, per abbracciare a 360° la passione dei veicoli d’epoca”.

vintage

“Sono contentissimo di questa manifestazione – afferma Antonello Salzano, Presidente ACI Caserta, sagace collezionista e tra i più esperti di auto d’epoca in Italia – l’unica al Sud Italia e che accoglie tantissimi appassionati. Ho ereditato questa passione da mio padre e già questo motivo giustifica gli investimenti ed i sacrifici che ci vogliono per perseguire questo amore verso le vetture d’epoca. Questa è una cosa che mi rende molto orgoglioso”.

Non potevano mancare le regine di questa Mostra Scambio; infatti all’ombra della Reggia di Caserta sono arrivate le attesissime Vespe e Fiat 500 con i rispettivi club.

A dare un ulteriore lustro alla manifestazione, la presenza del museo a cura del “Mito Delta Club” che ha suscitato l’attenzione di tantissimi visitatori.

E ora? Ora si aspetta il 2022 per il nuovo appuntamento con Mostra Scambio.

Appuntamento con Mostra Scambio al prossimo 28 e 29 maggio 2022 con una serie di novità che coinvolgeranno anche le aree esterne dei padiglioni.

Al Polo Fieristico A1Expò già si lavora alla prossima edizione.

Skip to content