« Torna indietro

Viabilità: da domani modifiche alla circolazione nella zona di Colle Sapone

Zone a traffico limitato, da giovedì 4 novembre attivo il nuovo portale per il rilascio dei permessi

Zone a traffico limitato e affini. Il Comando di Polizia municipale rende noto che a partire dal prossimo 4 novembre sarà attivo il nuovo portale per la gestione dei permessi (Citypass), per le zone a circolazione limitata del centro storico, realizzato dalla società partecipata Sed. Il portale in questione recepirà le disposizioni contenute nel “Regolamento per il rilascio e l’utilizzo dei permessi di circolazione nelle Zone a traffico Llmitato (Ztl), Aree pedonali urbane (Apu) e Zone a rilevanza urbanistica (Zru) del Centro storico dell’Aquila”.

Sarà raggiungibile dal sito istituzionale del Comune dell’Aquila accreditandosi con il Sistema pubblico di identità digitale (Spid); tuttavia, in caso di mancanza dello Spid, si potrà delegare alla presentazione della domanda una persona che ne sia in possesso.

Una volta effettuato l’accesso sul portale, il cittadino avrà a disposizione un’area personale sempre accessibile, attraverso la quale potrà gestire comodamente da casa sia la procedura di rilascio, sia i successivi rinnovi o eventuali variazioni.

Il Comando di polizia municipale ricorda in proposito che i Citypass rilasciati sino ad oggi sono validi sino al 31 dicembre 2021, pertanto, dal momento dell’attivazione del portale, si avrà tutto il tempo necessario per presentare la richiesta di rinnovo per il 2022. Anche i nuovi permessi rilasciati dal 4 novembre avranno validità per tutto il prossimo anno.

Il nuovo regolamento, precisa ancora la Polizia municipale, ha apportato alcune modifiche alla disciplina sperimentale sino ad oggi in vigore. In particolare, per quanto riguarda i permessi per i residenti, si evidenzia che:

• il Citypass per transito e sosta può essere rilasciato:

a) a coloro che abbiano la residenza anagrafica nel comune dell’Aquila, all’interno della zona per la quale si richiede il permesso;

b) a coloro che, avendo la residenza anagrafica in un altro comune, dichiarino e documentino di essere dimoranti nella zona per la quale si richiede il permesso.

• i residenti che richiedono il Citypass per transito e sosta non disponendo di un posto auto, devono essere in possesso di patente di guida e potrà essere richiesto un permesso per ogni patente posseduta nel nucleo familiare, per un numero massimo di tre. Per i dimoranti, invece, può essere rilasciato un solo Citypass per ogni unità abitativa;

• per poter ottenere il permesso di solo transito, in caso si disponga di un posto auto privato, si deve essere in regola con l’autorizzazione all’esercizio del passo carrabile.

Per avere informazioni o chiarimenti è a disposizione la casella di posta elettronica: citypass@comune.laquila.it , con possibilità di fornire un recapito telefonico al quale essere ricontattati.

x