« Torna indietro

Adrano, dopo una pericolosa fuga arrestati due 17enni per furto d’auto

Pubblicato il 4 Maggio, 2022

Nella giornata di ieri, personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza, diretto dal Vice Questore Paolo LEONE, ha proceduto, denunciando in stato di libertà, due ragazzi di diciassette anni per essersi resi responsabili dei reati di furto aggravato in concorso e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nello specifico, nella mattinata di ieri, presso la sala operativa giungeva nota di un furto perpetrato poco prima ai danni di un’autovettura. Una volta diramata la nota al personale su strada, la volante di zona si metteva repentinamente alla ricerca del veicolo. Poco dopo, gli operatori, in seguito a un’accurata ricerca lungo le strade della città di Adrano, intercettavano l’autovettura provento di furto con a bordo due soggetti di sesso maschile, i quali una volta essersi accorti della presenza delle Forze dell’ordine iniziavano una pericolosa fuga per le vie del paese incuranti dell’incolumità pubblica e sfrecciando per le vie del paese al fine di guadagnarsi la fuga. Gli operatori, senza mai perdere di vista l’autovettura con a bordo i malfattori, cercando di porre attenzione al flusso di persone presenti in strada, considerata l’ora di punta, senza non poche difficoltà, riuscivano a bloccare i fuggitivi.

Giunti in Commissariato, continuando a porre in essere un atteggiamento poco collaborativo, i due giovani venivano identificati con il contributo del personale della Polizia Scientifica e una volta ultimati gli accertamenti di rito venivano deferiti all’Autorità Giudiziaria per i reati di furto aggravato in concorso e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Nella stessa giornata, medesimo personale del Commissariato di P.S Adrano ha effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio che ha visto il coinvolgimento anche di due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Sicilia Orientale” di Catania. Detto servizio, denominato “Trinacria”, viene svolto periodicamente con il fondamentale fine di stabilire una cornice di ordine e sicurezza pubblica nel territorio. Nel corso del servizio, sono state controllate 50 persone, 28 autoveicoli e motoveicoli, sono state effettuati 2 posti di controllo. In fine, veniva denunciato un 48enne, per essersi rifiutato di sottoporsi agli accertamenti dello stato di ebbrezza e all’uso di sostanze stupefacenti. Infatti, nella giornata di ieri, personale del Comm.to durante il normale svolgimento del servizio di controllo del territorio, notava un’autovettura che procedeva zigzagando ed andando ad impattare sulle banchine poste ai margini della strada. Pertanto, decideva celermente di procedere al controllo del veicolo e del suo guidatore. L’uomo a bordo, risultava essere in palese stato di ebbrezza motivo per il quale gli operatori decidevano di sottoporlo ai controlli specifici per il rilevamento del tasso alcolemico e di eventuali sostanze stupefacenti. A tale richiesta, l’uomo si rifiutava di sottoporsi a predetti controlli e alla luce di quanto emerso si procedeva al suo deferimento all’ Autorità Giudiziaria.

Visualizza debug dell'ad

L'annuncio non è visualizzato sulla pagina

articolo attuale: Adrano, dopo una pericolosa fuga arrestati due 17enni per furto d'auto, ID: 274561

Annuncio: Header amp (292123)
Posizionamento: HEADER AMP (header-amp)

Condizioni di Visualizzazione
Accelerated Mobile Pages
Annunciowp_the_query
Array ( [type] => amp [operator] => is ) Array ( [post] => Array ( [id] => 274561 [author] => 11 [post_type] => post ) [wp_the_query] => Array ( [term_id] => [taxonomy] => [is_main_query] => 1 [is_rest_api] => [page] => 1 [numpages] => 1 [is_archive] => [is_search] => [is_home] => [is_404] => [is_attachment] => [is_singular] => 1 [is_front_page] => [is_feed] => ) )
pagine specifiche
Annunciowp_the_query
396post_id: 274561
is_singular: 1




Trova soluzioni nel manuale