« Torna indietro

Al Pacino, la sua nuova fidanzata è giovanissima. Ecco chi è

on sembra essere un problema per il geniale attore newyorkese che è “uscito allo scoperto” con la sua nuova fidanzata molto più giovane di lui.

Pubblicato il 17 Aprile, 2022

Tra pochi giorni giorni – il prossimo 25 aprile –Al Pacino spegnerà 82 candeline ma, l’età, o meglio la differenza d’età, non sembra essere un problema per il geniale attore newyorkese che è “uscito allo scoperto” con la sua nuova fidanzata molto più giovane di lui.

Lei si chiama Noor Alfallah e, la ragazza, non è nuova per le relazioni con uomini “maturi”: la 28enne, infatti, è già stata al centro del gossip per una leasion con Mick Jagger (78 anni, frontman storico dei The Rolling Stones), un flirt con l’attore Clint Eastwood (91 anni), anche se lei ha sempre detto che era solo fosse un amico di famiglia, come si può leggere su Page Six, e con il miliardario americano Nicolas Berggruen (60 anni). 

Sempre stando a Page Six Al Pacino e Noor Alfallah avrebbero cominciato a frequentarsi sin dai mesi dell’inizio della pandemia. Una fonte vicina a Page Six avrebbe rivelato: “Pacino e Noor hanno iniziato a vedersi durante la pandemia. Le ama uscire per lo più con uomini anziani molto ricchi” e ha aggiunto: “Sta con Al da un po’ di tempo e vanno molto d’accordo. La differenza di età non sembra essere un problema, anche se lui è più grande di suo padre. Lei frequenta gente del jet-set e viene da una famiglia con soldi”.

Sembrano però affrettati i facili giudizi della solita ragazza in cerca di un uomo ben posizionato (tra loro ci sono 54 anni di differenza) per ovvi e scontati vantaggi, dato che la giovane Noor proviene da una famiglia molto benestante kuwaitiana-americana e dato il fatto che Al Pacino sembra che non sia proprio quello che si dice in giro un “generoso”, almeno a giudicare dalle dichiarazioni della sua ex, l’attrice israeliana Meital Dohan.

L’attrice e musicista israeliana Meital Dohan, foto di Erik Hansen – https://www.flickr.com/photos/erikorama/1452895815/, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org

“Mi regalava solo fiori, è vecchio”

Quando la relazione tra Al Pacino e Meital, all’inizio del 2020, finì, la donna disse in un’intervista: “Ora è già un uomo anziano, a dire il vero. Quindi, anche con tutto il mio amore, non ha funzionato”.

L’attrice (allora 40enne) ha raccontato in un’intervista di aver inizialmente “tentato di superare la grossa differenza d’età e aver creduto che fosse un problema, ma “ora è chiaro che lui è un vecchio. E, pur con tutto il mio amore, non poteva durare“. Pare che in questo abbandono abbia anche pesato e non poco, il fatto che il divo, molto ricco, (il suo patrimonio è stimato in 180 milioni di dollari) le abbia regalato solo fiori durante l’anno e poco più della loro relazione.

Una storia che è durata poco più di un anno

La relazione tra Al Pacino e Meital Dohan iniziò nel 2018 per finire dopo poco più di un anno: alla notte degli Oscar 2020, infatti, l’attore era da solo, facendo chiaramente capire che la relazione con la 40enne israeliana fosse rotta. La conferma arrivò proprio dalla diretta interessata che dichiarò: “Abbiamo litigato e l’ho lasciato, Spero che resteremo amici”.

Le relazioni di Al Pacino che non si sono mai concretizzate in matrimonio

Al Pacino è stato fidanzato nei primi anni Settanta con l’attrice Jill Clayburgh e nel 1972 con Tuesday Weld. Nel 1971 aveva avuto una relazione con Diane Keaton e tra il 1977 e il 1979 era legato a Marthe Keller.

Nel 1989 ebbe una figlia da Jan Tarrant. Nel 1993 fu la volta di Penelope Ann Miller. Tra il 1998 e il 2003 ebbe un legame con Beverly D’Angelo, dalla quale nacquero, nel 2001, due gemelli, Olivia e Anton. Dal 2009 al 2015 e dal 2017 al 2018 ebbe una storia con l’attrice argentina Lucila Solá. Da ricordare anche le relazioni con Carol Kane e Madonna.

Foto d’apertura: di Kindly granted by Thomas Schulz from Vienna, Austria – Al PACINO, CC BY-SA 2.0, https://commons.wikimedia.org

x