« Torna indietro

aggredita da un lupo

aggredita da un lupo

Ancora allarme lupi nel Salento. Pastore tedesco sbranato in campagna

Torna l’allarme lupi nel Salento. Qualche settimana fa abbiamo parlato di un cucciolo di lupo trovato ferito sul ciglio della strada provinciale che collega San Cataldo a Frigole e la mente di tutti i salentini è andata all’estate del 2020 e ai fatti di Otranto, quando agli Alimini un paio di persone furono aggredite e azzannate da un lupo poi catturato. Ora, si segnala nella periferia di Nardò, invece, il caso di un cane, un pastore tedesco, ritrovato senza vita. Il povero animale, infatti, è stato ritrovato senza vita in un terreno recintato privato, tra le campagne della zona compresa tra la strada “Tarantina” e le contrade Carignano e Penta. 

Allarme lupi nel Salento, gli ultimi casi

Le campagne di Nardò sono una zona che già in passato avevano fatto registrare episodi del genere. Qualche mese fa, infatti, a qualche Km. di distanza da dove è stato ritrovato il pastore tedesco nelle ultime ore, si era registrato l’attacco ad un branco di pecore da parte dei lupi. Ed è così, quindi, tornata la paura e l’allarme lupi nel Salento. A confermare l’accaduto è stato anche il servizio veterinario Asl di Lecce che è intervenuto nelle campagne neretine insieme ai carabinieri forestali, dopo il ritrovamento della carcassa del cane.

x