« Torna indietro

Young boy wearing face mask over mouth holds still as nurse takes a sample from his nose using swab.

Test antigenici rapidi gratuiti a favore degli alunni delle scuole secondarie di primo e di secondo grado “contatti di caso”

Pubblicato il 22 Gennaio, 2022

L’ASP di Ragusa, in conformità con quanto stabilito nella direttiva dell’Assessorato Regionale della Salute, chiarisce come procedere per l’effettuazione di test rapidi antigenici gratuiti per gli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado.
Nello specifico, allo scopo di capillarizzare le attività di controllo dei contatti e le attività di testing, così da preservare il più possibile la didattica in presenza, è stata prevista la possibilità di sottoporre a tampone antigenico rapido gratuito tutti i contatti stretti con soggetti confermati positivi.  

In particolare, a seguito di accertata positività di un alunno al Covid-19, le famiglie degli alunni c.d. “contatto”, ossia coloro presenti all’interno del contesto scolastico di classe, provvederanno a darne immediato avviso alla pediatria di libera scelta o al medico di famiglia che ha in cura il soggetto, il quale, ove ritenuto necessario, potrà rilasciare idonea prescrizione medica per l’effettuazione del test gratuito presso una farmacia o una delle strutture sanitarie autorizzate.
Inoltre, l’ASP sottolinea di avere, già in data 13 gennaio, informato, sui consequenziali adempimenti contenuti nella suddetta direttiva, i MMG/PLS, le Farmacie autorizzate all’esecuzione dei test rapidi antigenici, i Laboratori Analisi autorizzati all’esecuzione dei test rapidi antigenici.

x