« Torna indietro

Amichevole Salernitana-Adana: rissa, 4 espulsioni, partita sospesa e intervento della DIGOS

Pubblicato il 31 Luglio, 2022

La rissa durante l’amichevole Salernitana-Adana: il video

Purtroppo la prima adizione del Trofeo Iervolino, che doveva essere soltanto un trofeo amichevole per preparare le squadre all’inizio della stagione, ha fatto registrare un episodio che mai dovrebbe verificarsi su un campo di calcio. L’amichevole che è finita 3-1 per la squadra turca è terminata in 9 contro 9 dopo che alcuni giocatori sono andati in escandescenza nel finale di gara. Tra i giocatori convolti vi è anche Federico Fazio, capitano della squadra amaranto, che prima di tutti ha perso la testa ed ha terminato la gara anticipatamente dopo essere stato espulso dall’arbitro.

L’intervento della Digos

Tutta la vicenda scaturisce da un brutto fallo subito da Boultam, giocatore della Salernitana, e dalla reazione del capitano Federico Fazio che ha cercato immediatamente di farsi giustizia da solo provocando una rissa che l’arbitro non è riuscito immediatamente a sedare. Alla fine la partita si è conclusa in 9 contro 9 con la Digos che per capire meglio la situazione ha deciso di fare irruzione in campo ponendo fine alla rissa.

Agli amaranto sarebbe bastato un pareggio contro la Salernitana

Il Trofeo Iervolino va all’Adana Demirspor, squadra turca. Il torneo giocato all’Arechi di Salerno ha visto tre partite da 45′ giocate tra Reggina e Adana, Salernitana e Adana e Reggina-Salernitana.
Nel primo match sono stati i calabresi a uscire vittoriosi contro la squadra di Montella grazie alla rete siglata da Liotti mentre i padroni di casa hanno visto la sconfitta per 1-3 contro gli avversari della Turchia. La partita finale tra Reggina e Salernitana è stata decisa dalla rete di Kristoffersen e dall’errore dal dischetto di Montalto. Differenza reti dunque decisiva per i turchi che portano a casa la coppa della prima edizione del Trofeo Iervolino.