« Torna indietro

Andrea Scanzi: “Calabria, sei bellissima ma non ti vuoi bene, buona catastrofe”

Pubblicato il 5 Ottobre, 2021

Non le manda a dire il giornalista Andrea Scanzi che ha rilasciato pesanti dichiarazioni contro Roberto Occhiuto, neo Governatore della Calabria.

Il nuovo governatore della Calabria. In totale controtendenza (e non è la prima volta) rispetto al resto del paese, quella splendida regione ha deciso di affidarsi a Forza Italia e al peggio del centrodestra. Peraltro con percentuali bulgare puntualmente velleitario De Magistris, ennesimo caso di “masaniellismo” sterile che serve solo a far vincere meglio la destra: senza il caso Lucano non sarebbe arrivato al 10%, con l’effetto Lucano non è arrivato comunque al 15. Percentuale con cui può farci il brodo in consiglio regionale. Complimenti! Non sfonda neanche l’alleanza tra Pd e M5S, ma c’è un dato ancora più inquietante: il “campo progressista” avrebbe perso anche se si fosse unito, perché Occhiuto e quel centrodestra (bleah) hanno sfondato il 50%, anche grazie a un astensionismo a livelli record. Come si dice in questi casi? Mal voluto non è mai troppo. Buona catastrofe, Calabria. Sei bellissima, me se non ti vuoi bene neanche da sola, è difficile rinascere“.

Skip to content