« Torna indietro

Anthony Bourdain

Anthony Bourdain e gli ultimi messaggi di Asia Argento prima del suicidio: “Non rompermi le pa**e”

Pubblicato il 27 Settembre, 2022

Asia Argento ha scritto ad Anthony Bourdain di smetterla di “romperle le palle” nel suo ultimo messaggio poche ore prima che si uccidesse, afferma una nuova biografia esplosiva. 

È accaduto dopo essersi lamentata della sua “possessione” e aver rotto con lui quando si è infastidito perché era stata fotografata mentre flirtava con un giornalista francese in un hotel dove condividevano ricordi speciali. 

Anthony Bourdain

I messaggi sono ora rivelati in “Down and Out in Paradise: The Life of Anthony Bourdain”, una nuova biografia su Bourdain, il primo libro “non autorizzato” dalla sua morte. 

Bourdain, chef di fama internazionale e amato personaggio televisivo, si è impiccato nel 2018 in una stanza dell’Hotel Chambard, a Kaysersberg, in Francia, dove stava registrando del materiale per il suo programma di successo della CNN “Parts Unknown”.  

I suoi fan hanno celebrato il modo in cui aveva superato la dipendenza per avviare una carriera di successo e apprezzavano la sua maniera di essere.  

Il libro sfida quell’immagine di Bourdain come l’eroe del popolo. Afferma che era dipendente dagli steroidi, beveva molto e andava a letto con le prostitute. 

La biografia presta molta attenzione alla travagliata storia d’amore di Bourdain con Asia Argento. Nel suo messaggio finale per lui, gli ha detto di smetterla di “romperle le palle” per essere stata fotografata con un altro uomo.

ANTHONY BOURDAIN E GLI ULTIMI MESSAGGI DI ASIA ARGENTO 

Bourdain – “Sto bene. Non sono dispettoso. Non sono geloso che tu sia stata con un altro uomo. Non ti possiedo. Sei libera. 

Bourdain – “Come ho detto. Come ho promesso. Come intendevo veramente. Ma sei stata negligente. Sei stata sconsiderata con il mio cuore. La mia vita”. 

Argento – “Non ce la faccio” 

Bourdain – “C’è qualcosa che posso fare?”

Argento – “Smettila di rompermi le palle”

Bourdain – “Va bene”

Il libro include anche e-mail e la cronologia delle ricerche del computer di Bourdain, che rivelano la sua sofferta relazione con Argento.

Bourdain aveva il cuore spezzato dalle fotografie dell’attrice italiana che ballava con il giornalista Hugo Clement nella hall dell’Hotel de Russie a Roma, dove lei e Bourdain hanno condiviso ricordi speciali. 

Il libro rivela che in seguito ha cercato il suo nome online “centinaia di volte”.  

Si è suicidato poche ore dopo i messaggi.

La famiglia di Bourdain e Asia Argento hanno già impugnato il libro, accusando Leershen di numerose imprecisioni. 

“Ogni singola cosa che scrive sulle relazioni e le interazioni all’interno della nostra famiglia da bambini e da adulti ha inventato o sbagliato completamente”, ha detto al Times Christopher, il fratello di Bourdain. 

Argento ha rifiutato di commentare per il libro. In una e-mail al giornalista in cui dice di avergli proibito di pubblicare, ha detto: “È sempre Giuda che scrive la biografia”. 

Nonostante i tentativi del fratello di Bourdain di bloccare il libro, l’uscita è prevista per l’11 ottobre.

Skip to content