« Torna indietro

Arenaccia, brutale violenza su una donna: scaraventata fuori dall’auto davanti agli occhi dei passanti

L’aggressore è stato bloccato a San Felice a Cancello dove lavora come autotrasportatore.

Ennesimo episodio di brutale violenza sulle donne, questa volta in pieno centro città e sotto gli occhi di diversi testimoni.

Si è verificato in strada a Napoli, nel cuore dell’Arenaccia in via Generale Girolamo Calà Ulloa, dove un 41enne napoletano stava discutendo animatamente con la moglie. Le loro urla hanno attirato l’attenzione di numerosi passanti, dopodiché l’uomo ha costretto a forza a salire la donna in auto.

Si è allontanato e con una mano guidava e con l’altra picchiava selvaggiamente la moglie, cosa che si è verificata spesso in passato. L’uomo ha bloccato anche le sicure per impedire alla donna di fuggire.

Hanno percorso pochi chilometri, dopodiché l’uomo l’ha scaraventa fuori dall’auto in Piazza Nazionale. La donna, sanguinante ed in lacrime, ha chiamato i carabinieri e fornito una descrizione del veicolo. Ha raggiunto poi il pronto soccorso di Villa Betania dove le sono state diagnosticate lesioni per 5 giorni.

Sono partite le ricerche dei militari del Nucleo Radiomobile di Napoli ed il 41enne è stato individuato a San Felice a Cancello, dove lavora come autotrasportatore. Con la collaborazione dei colleghi di Maddaloni i carabinieri sono riusciti a bloccarlo prima che potesse fuggire.

L’uomo è stato condotto al penitenziario di Santa Maria Capua Vetere e dovrà rispondere di sequestro di persona, maltrattamenti e lesioni.

x