« Torna indietro

Minaccia i sanitari del 118 e aggredisce con calci e pugni i poliziotti. Arrestato 30enne

Ancora un episodio di violenza verso le forze dell’ordine nel Salento. Questo il motivo per cui è stato arrestato un 30enne originario del Mali. Intorno alle 23 di ieri, infatti, gli agenti della sezione Volanti della Questura di Lecce sono intervenuti in via Birago, in soccorso del personale del 118 minacciato da un cittadino extracomunitario, D.M., 30enne originario del Mali, particolarmente esagitato e aggressivo. L’uomo era stato soccorso dal personale del 118 a seguito di una caduta dalla bicicletta.

Minacce al 118, calci e pugni ai poliziotti. I fatti

violenza domestica bari arrestato ventenne

Il 30enne, però, non ha apprezzato il gesto dei sanitari ed ha cominciato ad inveire contro il personale, minacciandolo. All’arrivo della pattuglia della Polizia, inoltre, l’uomo si è scagliato contro la vettura di servizio prima e gli agenti della Polizia di Stato dopo. Gli agenti, nel tentativo di fermarlo, sono stati colpiti con calci, pugni e spintoni. Grazie all’ausilio di altre due pattuglie è stato possibile contenere l’agitazione dell’uomo e consentire così l’intervento del personale del 118. A causa dell’aggressione subita i due poliziotti hanno avuto 15 giorni di prognosi ciascuno. L’uomo è stato arrestato per i reati di danneggiamento aggravato, lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale.

x