« Torna indietro

Arrestato 42enne sottoposto al divieto di avvicinamento all’ex, le ha danneggiato l’auto

Non è bastato il divieto dell’Autorità giudiziaria a scoraggiare un’ex compagno geloso che si è recato sotto casa dell’ex convivente e le ha danneggiato l’auto

Un 42enne è stato arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Castel Gandolfo per atti persecutori nei confronti dell’ex compagna e danneggiamento.

L’uomo, già sottoposto al divieto di avvicinamento alla donna si è recato nuovamente sotto casa di lei per danneggiarle l’auto. Le avrebbe chiesto insistentemente di farlo entrare e all’ennesimo rifiuto ha iniziato a colpire con calci e pugni la porta di ingresso, successivamente si è scagliato contro la macchina della donna parcheggiata davanti l’abitazione distruggendo parte della carrozzeria.

A questo punto il 42enne si sarebbe allontanato per poi fare ritorno sotto l’appartamento dell’ex convivente in serata, quando però la donna aveva già avvertito le forze dell’ordine che hanno provveduto all’arresto. Ora l’uomo è stato portato al carcere di Velletri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

x