« Torna indietro

Arriva a Napoli il “Presepe Favoloso”, a metà tra sacro e profano: il regalo della bottega “La Scarabattola” al quartiere Sanità

La bellissima opera sarà visibile presso la Basilica di Santa Maria della Sanità.

Pubblicato il 22 Dicembre, 2021

Il tesoro della tradizione presepiale napoletana si arricchisce di un’altra perla: il “Presepe Favoloso”, caratterizzato da una rappresentazione moderna che però rispecchia in pieno i principi ed i dettami dello spirito settecentesco.

L’opera, di 360 x 270 cm ed alta 220 cm, sarà visibile a partire dal 24 dicembre al Rione Sanità presso la Basilica di Santa Maria della Sanità. Il presepe è stato realizzato e donato alla città dalla bottega “La Scarabattola” dei fratelli Scuotto, con la collaborazione del restauratore e scenografo presepiale Biagio Roscigno.

L’idea di realizzare questo presepe, come spiega Lello Scuotto, nasce proprio dalla terribile esperienza della pandemia. La speranza è di tornare a fare “assembramenti felici”, magari proprio davanti ad un “presepe da favola”.

Il Presepe Favoloso si caratterizza per i suoi elementi favolistici, capaci di interpretare la tradizione in chiave contemporanea. Ed ecco che sul presepe compaiono anche omosessuali, musulmani, bianchi, neri, addirittura lupi mannari e diversi personaggi all’insegna dell’integrazione e dell’inclusività.

Un racconto a metà tra il sacro e profano di un presepe moderno. Il presepe farà parte dell’offerta della visita guidata alle Catacombe di San Gaudioso e alla Basilica di Santa Maria della Sanità a cura della Cooperativa La Paranza che gestisce le Catacombe di Napoli.

x