« Torna indietro

Augusta Montaruli

Discorso surreale di Augusta Montaruli alla Camera tra “ius scholae” e cannabis libera: il video fa il giro del web

Il video di un discorso piuttosto incomprensibile di Augusta Montaruli, deputata torinese di Fratelli d’Italia, è diventato virale nel giro di poche ore sul web. In realtà non è la prima volta che la deputata si rende protagonista di una gaffe piuttosto clamorosa: qualche mese fa, nel corso della trasmissione “Oggi è un altro giorno”, ammise candidamente che Bud Spencer non era italiano.

Pubblicato il 30 Giugno, 2022

Il video di un discorso piuttosto incomprensibile di Augusta Montaruli, deputata torinese di Fratelli d’Italia, è diventato virale nel giro di poche ore sul web. In realtà non è la prima volta che la deputata si rende protagonista di una gaffe piuttosto clamorosa: qualche mese fa, nel corso della trasmissione “Oggi è un altro giorno”, ammise candidamente che Bud Spencer non era italiano.

Stavolta la Montaruli è stata protagonista di un discorso tenuto dal suo scranno alla Camera, facendo una sorta di insalatona tra cannabis libera e “ius scholae”.

Il discorso kafkiano della Montaruli: “Mi rivolgo ai bambini…”

La Montaruli ha esordito con queste parole: “I bambini ci guardano e francamente mi chiedo quale problema abbia la sinistra con i bambini. Oggi mi rivolgo soprattutto ai bambini stranieri che sono in Italia.

Non si parla solo dello “ius scholae” ma anche della cannabis libera. Io voglio proprio vedere se quei bambini che ci guardano e le loro famiglie sono tanto contenti che la proposta di legge sbandierata dalla sinistra a loro favore consenta alle forze politiche di regalare la droga per le strade. Io non credo che questo parallelismo vi faccia tanto bene amici della sinistra e credo che oggi apriranno gli occhi”.

“Ius scholae” e cannabis legale: cosa prevedono le due proposte di legge

Lo “ius scholae” è un testo presentato dal deputato 5 Stelle Giuseppe Brescia che consente di richiedere la cittadinanza italiana a chi è arrivato in Italia prima di aver compiuto 12 anni di età e ha portato a termine un percorso scolastico di 5 anni.

Questa proposta di legge mira a velocizzare l’ottenimento della cittadinanza italiana, bypassando un iter burocratico più complesso.

La proposta di legge sulla cannabis legale, sostenuta dal Movimento 5 Stelle e dal centrosinistra, prevede invece la legalizzazione della coltivazione e della detenzione, da parte di maggiorenni e ad uso personale, di massimo 4 piante femmine di cannabis.

Inoltre prevede la promozione di una giornata nazionale sui danni derivanti dall’alcolismo, dal tabagismo e dall’uso di sostanze stupefacenti nelle scuole di primo e secondo grado, all’inizio di ogni anno scolastico.

Visualizza debug dell'ad

L'annuncio non è visualizzato sulla pagina

articolo attuale: Discorso surreale di Augusta Montaruli alla Camera tra "ius scholae" e cannabis libera: il video fa il giro del web, ID: 286504

Annuncio: Header amp (292123)
Posizionamento: HEADER AMP (header-amp)

Condizioni di Visualizzazione
Accelerated Mobile Pages
Annunciowp_the_query
Array ( [type] => amp [operator] => is ) Array ( [post] => Array ( [id] => 286504 [author] => 74 [post_type] => post ) [wp_the_query] => Array ( [term_id] => [taxonomy] => [is_main_query] => 1 [is_rest_api] => [page] => 1 [numpages] => 1 [is_archive] => [is_search] => [is_home] => [is_404] => [is_attachment] => [is_singular] => 1 [is_front_page] => [is_feed] => ) )
pagine specifiche
Annunciowp_the_query
396post_id: 286504
is_singular: 1




Trova soluzioni nel manuale