« Torna indietro

brindisi

Bra, furti in abitazione: arrestati due rumeni e un albanese

Furti in abitazioni a Bra (CN). Tre arresti dei Carabinieri 

I Carabinieri della Stazione di Sommariva del Bosco (CN) hanno tratto in arresto tre persone (2 rumeni, di cui un uomo di 34 anni e una donna di 27 anni e 1 albanese di 33 anni, tutti dimoranti a Torino) in esecuzione di un’ordinanza di applicazione della custodia cautelare – in carcere per il cittadino albanese e ai domiciliari per gli altri due soggetti – emessa dal GIP del Tribunale di Asti per alcuni furti in abitazione commessi tra febbraio e marzo 2021 nel territorio braidese.

LE RICHERCHE – Le indagini sono iniziate nel mese di febbraio a seguito di un controllo su strada effettuato da una pattuglia dei Carabinieri della Compagnia di Bra. In quella circostanza, tre soggetti a bordo di un’autovettura non ottemperarono all’alt imposto dai militari dandosi alla fuga; l’inseguimento che ne scaturì portò al ritrovamento del veicolo, al cui interno i malviventi avevano abbandonato un telefono cellulare e i proventi di un furto in abitazione appena consumato, consistente in monete storiche e oro per un valore stimato in 10 mila euro circa. 

GLI ARRESTATI TUTTI CON PRECEDENTI PENALI – I successivi accertamenti tecnici effettuati sul cellulare, unitamente ad altri elementi investigativi raccolti, hanno portato alla compiuta identificazione dei tre – tutti con numerosi precedenti per reati specifici e conosciuti con molti alias – ritenuti responsabili di avere consumato nel comune di Bra tre furti in abitazione in assenza dei proprietari per un valore complessivo stimato in circa 25 mila euro. 

x