« Torna indietro

Bresciano, Vallecamonica, Laura Ziliani scomparsa nel nulla: due figlie iscritte nel registro degli indagati

Bresciano, Vallecamonica, Laura Ziliani scomparsa nel nulla: due figlie iscritte nel registro degli indagati

Laura Ziliani, 55enne ex vigilessa, è scomparsa l’8 maggio a Temù, paese della Vallecamonica. La donna ha tre figlie. La Procura di Brescia ha iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio due delle tre figlie. La donna sembra essersi dileguata nel nulla, da quando era uscita di casa per una passeggiata in montagna. In paese, una telecamera la aveva ripresa. C’è anche il racconto di un testimone, che la aveva incrociata su un sentiero. Poi, più nulla. Una scarpa da trekking era il segnale del suo passaggio, ritrovato sul suo percorso. Secondo il Giornale di Brescia, sarebbero state riscontrate alcune incongruenze nel racconto di due figlie, la maggiore e la minore. E’ stata anche sequestrata l’abitazione di Temù: appena poteva, la donna la raggiungeva. Resta sullo sfondo la vita difficile della terza figlia, colpita da autismo in forma grave. Una vita interrotta bruscamente, che forse ormai non è l’unica nella storia della famiglia, risale a nove anni fa: il marito di Laura Ziliani, nel 2012, era morto sotto una valanga.

x