« Torna indietro

Brucia il tetto di villetta nell’alessandrino: struttura inagibile. FOTO

Ci sono volute ben sei ore di lavoro dei vigili del fuoco per spegnere l’incendio che si è sviluppato ieri sera in una villetta nell’alessandrino

Brucia il tetto di una villetta per circa 150 metri di copertura. Casa distrutta o quasi dal fuoco e appartamento inagibile. È il pesante bilancio di un incendio divampato in una villetta nell’alessandrino. Le alte temperatura hanno complicato le operazioni dei vigili del fuoco se pur intervenuti con rapidità e mobilitazione di uomini e mezzi.

I Vigili del Fuoco di Alessandria sono intervenuti ieri sera, con tre squadre in via Villanova a Castelceriolo, nel territorio del comune di Alessandria, a causa di incendio di una villetta ad un piano, le cui fiamme si sono propagate fino al tetto.

Le operazioni di spegnimento e successiva bonifica si sono protratte per circa sei ore, risultando particolarmente complesse a causa dell’impossibilità di lavorare direttamente sulla copertura di circa 150 metri quadri, resa instabile dalle alte temperature.

E’ stato necessario l’utilizzo della piattaforma tridimensionale –cestello- per consentire ai pompieri di lavorare in sicurezza e rimuovere le parti pericolanti. Non risultano persone coinvolte. Si stanno valutando le cause del rogo che ha reso la struttura inagibile.

LA LOCALITA’ – Castelceriolo è una frazione del comune di Alessandria, situato ad est del territorio comunale sulla riva destra della Bormida e confina con i territori di Lobbi, San Giuliano Nuovo e Spinetta Marengo anch’essi frazioni di Alessandria

L’immagine di copertina è di repertorio

x