« Torna indietro

Picchiato dal branco e ripreso in un video: l’incubo di un 14enne di Latina

Pubblicato il 10 Maggio, 2022

Ancora bullismo e violenza tra i giovanissimi di Latina. L’ultimo episodio riguarda un 14enne, preso di mira da un gruppetto di coetanei per ragioni legate, probabilmente, a qualche apprezzamento fatto ad una ragazza evidentemente poco gradito dal ‘fidanzatino’ di lei…
Per questo il 14enne è stato picchiato dal ‘branco’. Non contenti, i ‘carnefici’ lo hanno anche minacciato di ulteriori conseguenze.
Viene quindi fissato un appuntamento al quale il ragazzo non si sottrae. Solo che invece di essere affrontato solo dal ‘rivale’, si trova di fronte una vera baby gang che lo picchia selvaggiamente. Il tutto davanti a decine di testimoni che riprendono tutto col telefonino. Il ‘palcoscenico’ è il parco Falcone Borsellino e quel video così violento finisce presto per fare il giro delle varie chat.
Oltre al danno di essere stato pestato, quindi, il ragazzo deve subire questa ulteriore angheria.
I genitori portano il ragazzo all’ospedale ma non denunciano. “E’ stato un errore” dice la mamma ai colleghi del quotidiano Il Messaggero. “In poco tempo – continua – è stato pubblicato nelle chat dei ragazzi il video dell’aggressione a mio figlio. E’ stato scioccante vedere quelle immagini, una violenza inaudita”.
Ora l’incubo pare finito, ma la mamma del ragazzo ci tiene a lanciare un ultimo appello: “Occorre denunciare, anche se sembra difficile e faticoso”.