« Torna indietro

Calcolo delle calorie giornaliere: perché è importante saperlo

Pubblicato il 5 Maggio, 2022

Quante volte sentiamo parlare del fabbisogno energetico giornaliero? Spessissimo, soprattutto in relazione alla forma fisica, non solo in termini di dimagrimento ma anche e soprattutto in termini di salute. Sappiamo davvero cos’è nello specifico e perché è così importante?

È un dato che varia da persona a persona e descrive la quantità di energia di cui l’organismo ha bisogno, ogni giorno, per svolgere tutte le attività vitali, da quelle biologiche come respirare e camminare, a quelle della vita normale, dal lavoro allo sport fino alle relazioni.

Questa energia deve essere assunta tramite l’alimentazione e nello specifico si traduce in calorie. Da questa quantità dipende poi la forma fisica di ognuno di noi, se in peso forma, sovrappeso o sottopeso. Il calcolo delle calorie giornaliere ci permette, infatti, di capire il fabbisogno energetico giornaliero in base a quello che viene mangiato ma anche speso dall’organismo.

Questo calcolo dipende da vari fattori come l’età, il sesso e dallo stile di vita che una persona conduce, anche in base a che tipo di attività fisica pratica e se la pratica, senza dimenticare che l’alimentazione deve essere sempre seria e corretta assumendo tutte le classi di macronutrienti: carboidrati, lipidi e proteine.

La quantità delle calorie che si dovrebbero consumare in una giornata viene restituita dal cosiddetto TDEE (Total Daily Energy Expenditure) come spiegano gli esperti di VitaVi, brand italiano dedicato alla nutrizione che tramite il suo sito internet dedica spazio anche a questo argomento.

Conoscere il fabbisogno energetico è fondamentale per ognuno di noi, è da questo dato che dipende il nostro stato di salute. Se le calorie giornaliere, infatti, sono uguali a quelle che consumiamo nell’arco della giornata, allora il fisico si mantiene in linea e nei parametri giusti. Se le calorie assunte sono maggiori o minori rispetto a quelle che si consumano allora si creano dei problemi di peso (sovrappeso o sottopeso) che incidono sensibilmente sulla salute.

Entrambi gli stati infatti rappresentano situazioni da attenzionare e che a lungo andare possono portare a patologie importanti. Ecco perché un’alimentazione equilibrata e una costante attività motoria restano i fattori principali che stanno alla base di una vita in salute e che, in secondo luogo, si traduce, anche in bellezza esteriore e benessere totale per la persona, sia psichico che fisico.

x