« Torna indietro

Il commovente abbraccio del carabiniere alla bimba disabile maltrattata (VIDEO)

Pubblicato il 29 Aprile, 2022

Come un’oasi nell’inferno dell’aridità. E’ uno di quei gesti spontanei che fa sperare ancora nella bellezza di cui puoi essere capace un essere umano e di come potrebbe essere insegnate, diffusa. Osservate attentamente il carabiniere, uno di quelli costretti ad affrontare mostruosità inaccettabili. Osservate come illumina l’oscurità in cui si è imbattuto, come ridona gioia alla vittima, quella che gli tende le braccia, nelle quali lui si lancia…

YouTube video

E’ la piccolina che la sua assistente scolastica maltrattava, causandole pure lesioni. Il mostro si accaniva sulla bambina disabile che le era stata affidata a scuola ed è stata arrestata dai carabinieri di Brescia.

L’arresto è scattato in flagranza di reato dopo che le indagini erano state avviate dalla denuncia dei genitori che hanno riferito di avere scoperto sul corpo della loro bambina inconfutabili segni di violenza fisica.

Anche mediante l’installazione all’interno dell’aula di telecamere ambientali occultate è stato possibile riscontrare quel che la vittima subiva.

I genitori hanno raccontato ai carabinieri non solo di aver trovato i segni fisici sulla bambina ma di aver notato anche un cambio evidente nell’umore e nell’atteggiamento della piccola.
   

Grazie alle telecamere nascoste, i militari hanno appurato che durante l’orario scolastico l’assistente ha commesso ripetute violenze fisiche.

I video documentano schiaffi, tirate per i capelli e pizzicotti.

I carabinieri, visto in diretta l’orrore, sono intervenuti immediatamente a scuola, ammanettando in aula l’assistente denunciata per maltrattamenti pluriaggravati e lesioni aggravate a danno di un minore con disabilità.

La donna è in carcere a Verziano.