« Torna indietro

benzina

Carburanti sempre più cari, picco dei prezzi di benzina e diesel

Si innalzano i prezzi di benzina, diesel e gpl, mentre ci si chiede se il taglio delle accise sarà sufficiente.

Pubblicato il 28 Aprile, 2022

Si innalzano i prezzi di benzina, diesel e gpl, mentre ci si chiede se il taglio delle accise sarà sufficiente.

Proroga dello sconto sui carburanti

La riduzione delle accise è in vigore dal 22 marzo scorso e se non ci fossero i 30,5 centesimi di “sconto” fiscale avremmo già superato di molto i 2 euro/litro. Il taglio dell’accisa scadrà il prossimo 2 maggio. Ieri è intervenuto il ministro dell’Economia Daniele Franco per annunciare che la proroga dovrebbe essere deliberata lunedì prossimo in Consiglio dei ministri. Attualmente è in vigore lo sconto sui carburanti ed è prevista una proroga fino a fine giugno. Secondo Staffetta Quotidiana, questa mattina Eni ha aumentato i prezzi consigliati di benzina e gasolio di un centesimo al litro.
Il Mise ha pubblicato i prezzi medi settimanali e si registra una crescita lieve negli ultimi giorni.

Carburanti: i prezzi si alzano alla pompa

Le quotazioni internazionali di benzina e gasolio fanno registrare il secondo balzo consecutivo, ieri sono salite rispettivamente di sette e otto centesimi al litro. Il Brent (che riguarda il mercato petrolifero) è a 103 dollari. Al self service si pagano 1,78 euro/litro per la benzina e a quasi 1,79 per il gasolio, in media.

Le medie dei prezzi dei carburanti

I gestori hanno comunicato all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico le medie dei prezzi praticati, secondo le rilevazioni delle ore 8 di ieri mattina, su circa 15mila impianti. La benzina self service è a 1,779 euro/litro (invariato, compagnie 1,784, pompe bianche 1,767), il diesel raggiunge 1,785 euro/litro (+1 millesimo, compagnie 1,788, pompe bianche 1,776). La benzina è a 1,915 euro/litro (+1, compagnie 1,958 pompe bianche 1,829) e il diesel a 1,923 euro/litro (+2, compagnie 1,966, pompe bianche 1,838). Il Gpl è servito a 0,853 euro/litro (invariato, compagnie 0,8,55, pompe bianche 0,852), il metano a 2,190 euro/kg (+5, compagnie 2,282, pompe bianche 2,117), il Gnl 2,808 euro/kg (-4, compagnie 2,787 euro/kg, pompe bianche 2,825 euro/kg).
Sulle autostrade la benzina self service è a 1,860 euro/litro (servito 2,083), il gasolio self service a 1,871 euro/litro (servito 2,099), il Gpl 0,931 euro/litro, il metano 2,737 euro/kg e il Gnl 2,737 euro/kg.

x