« Torna indietro

carabinieri

Anziani maltrattati in una casa di riposo nel Salento, dieci persone rinviate a giudizio

Pubblicato il 19 Maggio, 2022

Fece molto scalpore la tragedia che avvenne in una casa di riposo salentina circa un anno fa. Ora, tornano agli onori della cronaca dei fatti che si sarebbero registrati all’interno di una RSA di Maglie e su cui la Magistratura sta indagando per fare ulteriore chiarezza. Secondo una prima ricostruzione di quanto accaduto, infatti, alcuni anziani sarebbero stati maltrattati all’interno di questa casa di riposo della provincia di Lecce. Per questo motivo sono stati rinviati a giudizio in dieci tra Oss, direttore della struttura, un’infermiera e l’amministratore della società che gestiva la casa di cura. I fatti risalgono agli anni passati e sono venuti alla luce grazie alle testimonianze spontanee di un ex dipendente della struttura.

Casa di riposo, i fatti

La Procura della Repubblica di Lecce ha quindi aperto un fascicolo e le indagini sono state portate avanti dai Carabinieri del Nucleo Antisofisticazione. Gli anziani ospiti della casa di riposo, secondo quanto emerso, sarebbero stati più volte trascurati, malcurati, rimproverati duramente, immobilizzati e, talvolta, addirittura picchiati. Gli stessi ospiti della RSA in questione, inoltre, stanchi di subire vessazioni, sarebbero stati colti da crisi di pianto. I dieci indagati, nel prossimo mese di luglio, dovranno comparire davanti al giudice per l’udienza preliminare.