« Torna indietro

Catania, consiglio comunale: tutti favorevoli su nuove misure antiviolenza sulle donne, Sidra al centro dell’attenzione

Ieri mattina a Palazzo degli Elefanti si è svolto il primo consiglio comunale dopo la pausa estiva.

Primo consiglio comunale a Catania ieri mattina a Palazzo degli Elefanti dopo la pausa estiva. Diversi e anche piuttosto importanti gli argomenti all’ordine del giorno. Il primo in ordine cronologico è stato quello riguardante gli episodi di violenza che hanno visto come vittime le donne.

In questo senso sono stati chiesti al sindaco Salvo Pogliese l’attivazione di braccialetti elettronici anti-stalker, lo stanziamento di misure finanziarie da supporto per i centri antiviolenza, per le case rifugio, per le donne vittime di violenza e infine per la realizzazione di strutture socio-assistenziali per coloro che commettono queste aggressioni, allo scopo di un loro recupero. La proposta ha visto il parere favorevole di tutti i 27 partecipanti, alcuni dei quali collegati in videoconferenza, con nessun contrario e nessun astenuto.

In seguito si è discusso del problema relativo alla Sidra Spa, la società che in città gestisce l’erogazione dell’acqua nel capoluogo etneo, alla presenza del presidente Fabio Fatuzzo. La convocazione è stata richiesta in primis dal consigliere comunale Salvo Di Salvo e sono stati affrontati i temi della gestione delle infrastrutture per la depurazione delle acque e l’affidamento delle Case dell’Acqua a soggetti terzi.

x