« Torna indietro

Catania, dopo due mesi i tre punti al Massimino: Biondi castiga la Virtus Francavilla

Tornano a vincere i rossazzurri al Massimino dopo due mesi grazie al gol di Kevin Biondi.

Pubblicato il 19 Febbraio, 2022

Torna a vincere il Catania al Massimino dopo due mesi. A farne le spese la Virtus Francavilla piegata con il minimo scarto dal gol decisivo di Kevin Biondi.

Baldini schiera il consueto 4-3-3 con Biondi, Moro e Greco in attacco. Taurino, tecnico dei pugliesi, si affida a un 3-5-2 con la coppia d’attacco Mariorino-Patierno.

I primi minuti del match vedono un sostanziale equilibrio e la prima azione degna di nota è degli ospiti con Tchetchoua al 4′, ma il suo tiro viene rimpallato in angolo da Lorenzini. Al 12′ i rossazzurri protestano per un fallo di mano in area giudicato regolare dall’arbitro.

Al 22′ Patierno cade in area, ma l’arbitro lascia correre. Sei minuti dopo Simonetti ci prova di testa dopo un cross in area di Greco e per poco non inquadra lo specchio della porta. Al 29′ Greco crossa ancora in area, ma Nobile blocca senza problemi in presa alta. Nei minuti successivi il match si scalda a centrocampo e al 31′ Prezioso viene ammonito per fallo su Pinto.

Al 33′ Greco prova a saltare i difensori, non riesce, ma dalle retrovie si incunea Biondi, che prova a spingere la palla in fondo al sacco; Nobile però riesce a recuperare e a prendere il pallone. Sei minuti più tardi ancora Biondi prova l’azione personale, ma viene murato in corner. Gli sviluppi del tiro dalla bandierina vedono un fallo in attacco di Lorenzini.

Al 44′ qualche scaramuccia tra i giocatori dopo un fallo subito da Greco subito sedata dall’arbitro. A seguito di ciò il direttore di gara fischia la fine del primo tempo, che si conclude quindi senza recupero e a reti bianche.

Nell’intervallo Baldini toglie Simonetti per inserire Russini allo scopo di dare più vivacità sulla trequarti. A pochi secondo dal fischio d’inizio del secondo tempo Cataldi si vede parare da Nobile un tiro rimpallato in precedenza da un difensore. Al 50′ Greco scatta in contropiede e serve Russini, ma Nobile riesce ad anticipare e subito dopo lo stesso portiere dei pugliesi blocca un tiro di Moro.

L’assedio dei rossazzurri dà i suoi frutti al 55′ quando arriva il meritato vantaggio: Russini si invola sulla fascia sinistra e serve in area Biondi, che di potenza sferra un gran tiro che non lascia scampo a Nobile. 1-0. Gli ospiti provano subito a reagire e tre minuti più tardi Tchetchoua prova a finalizzare su una mischia dopo un calcio di punizione battuto da Tulissi, sparando però alto. Sul rovesciamento di fronte Albertini, a tu per tu con Nobile, fa partire un diagonale che per poco non inquadra la porta.

Al 61′ ancora Albertini si vede parare in angolo un tiro da Nobile. Sul secondo corner Monteagudo stacca di testa, ma Nobile blocca la sfera. Nei minuti successivi le squadre si affrontano a centrocampo e al 74′ Greco si allunga troppo il pallone dopo un assist di Russini. Al 76′ Taurino è costretto a togliere Tulissi, probabilmente per un problema fisico, e a mettere al suo posto Carella.

All’81’ Pierno prova una sventagliata dalla trequarti, ma Sala blocca senza problemi. Nei minuti finali del tempo regolamentare la retroguardia etnea tiene d’occhio gli attacchi degli ospiti. Nel primo minuto di recupero Monteagudo mura in area su Toscano e a ciò fa seguito l’ammonizione di Sala per ritardo. Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del match e al Massimino il Catania batte la Virtus Francavilla per una rete a zero.

IL TABELLINO

Catania (4-3-3): Sala; Albertini, Monteagudo, Lorenzini, Pinto; Rosaia, Cataldi, Simonetti; Biondi, Moro, Greco. Allenatore Francesco Baldini

Virtus Francavilla (3-5-2): Nobile; Delvino, Miceli, Gianfreda; Pierno, Tchetchoua, Toscano, Prezioso, Ingrosso; Maiorino, Patierno. Allenatore Roberto Taurino

Marcatori: 55′ Biondi (C)

Ammoniti: 9′ Simonetti (C), 30′ Toscano (VF), 31′ Prezioso (VF), 65′ Lorenzini (C), 86′ Pinto (C), 90′ 2′ Sala (C)

Sostituzioni Catania: 46′ Simonetti/Russini, 72′ Cataldi/Provenzano e Moro/Sipos, 82′ Biondi/Russotto, 86′ Greco/Izco

Sostituzioni Virtus Francavilla: 52′ Mariorino/Tulissi, 67′ Prezioso/Franco e Patierno/Ventola, 76′ Tulissi/Carella

Recupero: 0′ 1T, 4′ 2T

Arbitro: Sajimir Kumara di Verona