« Torna indietro

Catania, “ladri di merendine” forzano un distributore automatico dell’Ospedale Cannizzaro

I poliziotti del Commissariato sezionale Borgo Ognina hanno indagato in stato di libertà due soggetti trentenni per il reato di furto aggravato in concorso consumato all’interno dell’Ospedale Cannizzaro di Catania.

I fatti risalgono allo scorso 27 luglio, allorquando due soggetti, durante le ore notturne, dopo essersi intrufolati furtivamente all’interno di un padiglione dell’Ospedale Cannizzaro ed aver forzato un distributore di bevande ed alimenti, si impossessavano delle monete ivi contenute.

Acquisita la notizia criminis, scattavano subito le indagini volte ad assicurare alla giustizia gli autori del furto che venivano ben presto individuati e riconosciuti attraverso l’analisi del sistema di video sorveglianza dell’Ospedale e conseguentemente indagati in stato di libertà per il reato di furto aggravato in concorso.

x