« Torna indietro

Catania, ritrovate due auto rubate e denunciato l’autore del furto

Pubblicato il 7 Aprile, 2022

Nel corso di mirati servizi volti al contrasto del fenomeno dei furti d’auto, i poliziotti del Commissariato Borgo Ognina, hanno denunciato per il reato di furto aggravato un pregiudicato di 38 anni, specializzato in tale tipologia di reati.

L’uomo, infatti, tra il 3 e il 4 aprile scorso, aveva rubato due fiat panda, una parcheggiata all’interno di un complesso condominiale in via Villini a Mare e l’altra in via Nicolò Giannotta.

Entrambe le auto oggetto di furto, venivano rinvenute dagli investigatori del Commissariato all’interno del quartiere di Picanello, lasciate parcheggiate sulla pubblica via, pronte per essere smantellate al fine di vendere i pezzi di ricambio sul mercato nero.

In particolare, si accertava che in una delle due fiat rubate, erano già stati smontati i sedili anteriori e posteriori, l’autoradio e il ruotino di scorta.

Una volta restituite le auto ai legittimi proprietari, i poliziotti si mettevano sulle tracce dell’autore del furto, riuscendo in breve tempo a risalire alla sua identità: un noto pregiudicato, residente a Picanello e specializzato nei furti d’auto.

L’uomo, messo alle strette, subito confessava e, in seguito alla perquisizione effettuata all’interno di un garage a lui in uso, venivano recuperati i sedili anteriori e posteriori della macchina, l’autoradio e il ruotino di scorta.

x