« Torna indietro

Chelsea

Chelsea ceduto a una cifra da record: svelati i dettagli della vendita del club di Abramovich

Pubblicato il 12 Maggio, 2022

Che il Chelsea ormai non fosse più di Roman Abramovich era risaputo. Ma sulla cessione del club londinese della Premier League era stato tenuto il massimo riserbo sui dettagli. Quelli che un media russo, però, ha pochi minuti fa rivelato minuziosamente.

A partire dalla cifra da capogiro con cui è stato acquisito il fiore all’occhiello dell’oligarca russo vicinissimo a Vladimir Putin, tanto da averlo voluto presente ai tavoli dei negoziati che si sono tenuti in presenza nella prima fase del conflitto in Ucraina.

Il Chelsea è stato venduto con riserva a un consorzio di miliardari di Hollywood per 5,2 miliardi di dollari, rivela The Moscow Times.

L’acquirente principale è l’industriale Todd Boehly, co-proprietario dei club sportivi di baseball dei Dodgers e dei Lakers di Los Angeles. È anche CEO ad interim della Hollywood Foreign Press Association (HFPA).

Chelsea
Todd Boehly

Una delle società di Boehly produce la trasmissione televisiva dei premi cinematografici e televisivi dei Golden Globes in collaborazione con HFPA.

Abramovich non riceverà personalmente denaro dalla vendita. 

Circa 1,85 miliardi di dollari che Abramovich ha prestato al club nel corso degli anni andranno in beneficenza , da definire in un secondo momento.

Un’altra parte del prezzo di vendita, 2,1 miliardi di dollari in 10 anni, è riservata agli investimenti nel club.

Abramovich è stato costretto a vendere il club a causa delle sanzioni imposte dopo l’inizio della guerra della Russia in Ucraina.

Abramovich possedeva il Chelsea da quasi 20 anni. Lo ha acquistato per 172,4 milioni di sterline e ha investito molto per dare una svolta al club. 

Sotto Abramovich, il club ha vinto 18 trofei ed è diventato un valido concorrente nel campionato inglese.

Chelsea

Tutto si è concluso quest’anno quando le sanzioni imposte dal Regno Unito sono state imposte ai suoi possedimenti a causa dei suoi legami con il Cremlino.

Finora Abramovich è sfuggito alle sanzioni negli Stati Uniti grazie a un appello del presidente Zelensky al presidente Biden. 

Zelensky sperava che Abramovich potesse facilitare i colloqui di pace tra Russia e Ucraina.  

Il completamento della vendita è previsto entro la fine del mese dopo le approvazioni normative, ha affermato il Chelsea.

x