« Torna indietro

Lutto alla Cisl di Latina per la scomparsa di Raffaele. Il cordoglio del segretario Cecere e del sindaco Coletta

Pubblicato il 29 Aprile, 2022

“E’ stato un amico e una persona disponibile ed altruista. Il suo modo di far sindacato era quello di un Cislino di razza. Si è contraddistinto per le sue qualità di sindacalista attento, oculato e che ha saputo negli anni, trasmettere a tutti noi la sua passione”. Con queste parole il segretario generale della Cisl di Latina, Roberto Cecere, ha voluto ricordare la figura di Raffaele Piccoli, presidente Iscos Cisl Latina, venuto a mancare in queste ore.
“Una figura sempre presente nella vita dell’organizzazione, sempre pronto a mettere a servizio la sua esperienza  nei tanti eventi che la Cisl di Latina ha messo in campo in questi anni sul territorio. Il Presidente dell’Iscos Cisl Latina Raffaele Piccoli, ha incarnato perfettamente i valori della famiglia Cisl – dicono dal sindacato –  ovvero dare priorità alla difesa della libertà sindacale e dei diritti umani, contrasto alla povertà e alle discriminazioni, dando sostegno concreto a tutta la comunità. Lo ha fatto con rigore ed onestà intellettuale, mettendo al primo posto l’intento di unire e mai di dividere le persone”.
“Lo ricorderemo  – conclude Cecere – come un esempio da prendere a riferimento per i giovani che si avvicinano alla nostra organizzazione, sottolineando la sua dedizione e militanza. Mille volte grazie a nome di tutta la Cisl di Latina per il tempo e la passione che ha dedicato ai nostri ideali”.
L’Iscos è una organizzazione non governativa nata nel 1983 dall’esperienza della Cisl per promuovere azioni e progetti di cooperazione internazionale, secondo i principi della solidarietà, della giustizia sociale, della dignità dell’uomo e della pace”.
Messaggio di cordoglio alla famiglia anche dal sindaco di Latina Damiano Coletta: “Apprendo con grande dispiacere della scomparsa di Raffaele Piccoli. Oltre al suo storico impegno nel mondo sindacale, Raffaele è stato uno dei pionieri nella co-gestione della Casa di Quartiere di via Milazzo. Ci mancheranno la sua intraprendenza, la sua disponibilità, il suo impegno per il bene comune. Le mie più sentite condoglianze alla famiglia”.

x