« Torna indietro

Parcheggiatori abusivi

Controlli straordinari su Napoli Est, nel mirino parcheggiatori abusivi che avevano una sorta di tariffario

Pioggia di multe e denunce nelle zone di Poggioreale, San Giovanni, Ponticelli e Barra, Stretto giro di vite sui parcheggiatori abusivi.

Pubblicato il 3 Settembre, 2020

Controlli straordinari dei carabinieri di Napoli Poggioreale e del Reggimento Campania si sono concentrati nella zona di Napoli Est, in particolare su Poggioreale, San Giovanni a Teduccio, Ponticelli e Barra.

Nel mirino sono finiti soprattutto i parcheggiatori abusivi: 3 sono stati denunciati e 6 sanzionati amministrativi. Molti di loro operavano in prossimità della clinica Villa Betania e dell’ospedale del Mare. L’offerta “a piacere” poteva raggiungere addirittura i 5 euro per le auto più costose, seguendo una sorta di tariffario. Tra le persone che chiedevano denaro c’erano anche donne con un’età compresa tra i 40 ed i 50 anni, 2 delle quali sorprese lungo la strada che porta al cimitero di San Giovanni a Teduccio.

Durante i controlli è stato denunciato un 65enne per avere contraffatto la targa, modificando alcuni numeri con un pennarello. Un 20enne è stato sorpreso alla guida di un’auto di grossa cilindrata senza patente e, alle domande dei militari, ha risposto che stava provando l’auto per un amico. Per lo stesso reato sono state denunciate altre 3 persone, una delle quali fermata a bordo in una grossa moto da cross. Segnalate infine alla Prefettura 3 persone come assuntori di droga.

Skip to content