« Torna indietro

Covid contratto in Ospedale, muore giorni dopo. Denuncia dei familiari

Pubblicato il 16 Febbraio, 2022

Nonostante i numeri indichino una costante discesa e una quarta ondata ormai in remissione, le morti da complicanze Covid continuano ad essere tante, forse troppe. Certo, come sta succedendo sempre più spesso negli ultimi mesi, purtroppo, nell’indicatore dei decessi ci sono soprattutto non vaccinati o anziani con diverse patologie alle spalle. Il caso avvenuto ad un’anziana di Lizzanello, paese distante pochi Km. da Lecce, però, ha fatto scalpore e secondo i famigliari della vittima poteva essere evitato. La donna, infatti, era ricoverata presso l’Ospedale Vito Fazzi di Lecce da alcuni giorni, quando ha contratto il Covid in corsia. Virus che le è stato fatale e l’ha stroncata in pochi giorni.

Contrae Covid in Ospedale e muore, aperta un’indagine

Da lì è partita una battaglia da parte dei familiari che vogliono vederci chiaro e vogliono accertare eventuali correlazioni tra il Covid, contratto in Ospedale durante la degenza, ed il decesso avvenuto solo pochi giorni dopo. Così, hanno fatto partire una denuncia e la Procura ha aperto un’indagine a carico di ignoti. Il medico legale Roberto Vaglio, inoltre, effettuerà l’autopsia sul corpo dell’anziana e, questo, potrà fare chiarezza su eventuali negligenze e responsabilità da parte del personale medico che teneva in cura la paziente. L’ipotesi di reato sul tavolo è quella di omicidio colposo e di responsabilità colposa per morte in ambito sanitario.

Skip to content