« Torna indietro

emergenza coronavirus

emergenza coronavirus

Covid in Puglia, picco di tamponi e contagi. Famiglie in quarantena ovunque

Pubblicato il 29 Dicembre, 2021

La situazione Covid in Puglia, così come nel resto del Paese, continua a preoccupare e ad allarmare, ma soprattutto continua a peggiorare. Sembra essere saltato completamente il tracciamento dei nuovi casi positivi, migliaia di individui e di famiglie si trovano in quarantena perché positivi o contatti diretti (ma anche indiretti) di positivi e nelle farmacie continua la corsa al tampone e le file si allungano sempre più. Dopo quella di ieri, anche la giornata di oggi ha fatto registrare un’impennata di tamponi e nuovi contagi con i dati pugliesi che sono sì, importanti, ma restano lontani rispetto ai numeri di altre Regioni italiane, tipo il Veneto che oggi segna il record di 8.666 nuovi casi giornalieri. Il bollettino Covid in Puglia odierno, invece, fa registrare 2.885 nuovi casi a fronte di 73.314 test giornalieri. E si contano anche 7 decessi. È Bari la provincia con più casi, ben 926. Segue Lecce con 630. Distanziati la Bat con 368, Brindisi con 328, Foggia con 292, Taranto con 256. Ci sono poi 78 residenti fuori regione e 7 con provincia in via di definizione.

Covid in Puglia, la situazione nel Salento

mondragone tamponi

La quarta ondata, insomma, non dà tregua e, con la variante Omicron che diventa via via sempre più predominante, ci si aspetta un peggioramento progressivo della situazione. Il totale degli attualmente positivi da Covid in Puglia è lievitato a 16.035 unità, di cui 203 ricoverati in ospedale e 24 in terapia intensiva. Anche la situazione salentina comincia seriamente a preoccupare. L’allarme principale arriva da Copertino dove il focolaio covid è arrivato a registrare poco meno di 500 casi di positività in pochi giorni, per l’esattezza 410. L’ondata dei contagi sarebbe partita da una festa di compleanno cui hanno partecipato quasi un centinaio di ragazzi. Da lì, il contagio che si è propagato ai familiari estendendosi anche ai comuni limitrofi, in particolare a Leverano, da dove provenivano diversi invitati ed altro comune in cui i contagi sono in rapida ascesa. Anche a Tricase, casi quadruplicati in 20 giorni: si è passati da 19 a circa 80 alla data di ieri con altre 53 persone in isolamento, ed un trend in continuo aumento giornaliero

Skip to content