« Torna indietro

“Dammi i soldi o ti danneggio l’auto”, parcheggiatori abusivi sempre più aggressivi a Fuorigrotta

L’episodio si è verificato in via Giulio Cesare.

Ieri mattini gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante un servizio di controllo sul territorio, sono intervenuti in via Giulio Cesare a Fuorigrotta per la segnalazione di una persona che stava estorcendo soldi agli automobilisti.

Una volta sul posto gli agenti sono stati avvicinati da un uomo, che ha raccontato di essere stato minacciato da un parcheggiatore. Dopo aver parcheggiato il conducente è stato fermato dal parcheggiatore, il quale lo ha avvisato che se non avesse pagato gli avrebbe distrutto la cappotta della vettura.

Gli operatori hanno fermato il parcheggiatore abusivo, un 23enne nigeriano con precedenti di polizia, irregolare sul territorio e sottoposto al divieto di dimora nella Regione Campania per reati in materia di stupefacenti. Il 23enne è stato denunciato per estorsione.

Quella dei parcheggiatori abusivi è una delle tante piaghe della città, un fenomeno legato alla microcriminalità che va combattuto in due modi: maggiori controlli delle forze dell’ordine e rifiuto di pagare quelle che sono vere e proprie estorsioni.

x