« Torna indietro

Depeche Mode

I Depeche Mode rivelano cosa ha ucciso Andy Fletcher

Pubblicato il 28 Giugno, 2022

Sono rimasti in silenzio, Ancora increduli, devastati dal dolore. In attesa di sapere cosa abbia ucciso il loro compagno, amico, fratello; cosa abbia strappato via per sempre un organo vitale di quella magnifica creatura chiamata Depeche Mode. Adesso, però, si sa perché improvvisamente è morto Andy Fletcher.

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Depeche Mode (@depechemode)

Dave Gahan e Martin Gore, gli altri due membri della band, hanno rivelato con un post su Instagram la causa del decesso.

Il tastierista dei Depeche Mode è morto dopo aver subito una “dissezione aortica” all’età di 60 anni,

Fletcher, soprannominato “Fletch”, ha fondato il gruppo a Basildon nel 1980 ed è stato inserito nella Rock and Roll Hall of Fame due anni fa.

Dopo la sua morte il 26 maggio, la band ha detto che c’era stata una “effusione d’amore” ed è stato “incredibile” vedere quanto significasse per tutti.

In una dichiarazione pubblicata su Instagram, i Depeche Mode hanno dichiarato: “Come puoi immaginare, sono state settimane strane, tristi e disorientanti per noi qui, per non dire altro. Ma abbiamo visto e sentito tutto il tuo amore e supporto, e sappiamo che lo ha fatto anche la famiglia di Andy. Un paio di settimane fa abbiamo ricevuto il risultato dai medici legali, che la famiglia di Andy ci ha chiesto di condividere con voi ora. Andy ha subito una dissezione aortica mentre era a casa il 26 maggio. Quindi, anche se era troppo, troppo presto, è morto naturalmente e senza sofferenze prolungate”.

La band ha detto di aver celebrato la sua vita a Londra la scorsa settimana, descrivendola come una “bella cerimonia e un incontro con poche lacrime, ma piena di grandi ricordi di chi fosse Andy, storie di tutti i nostri tempi insieme e delle belle risate”.

“Andy è stato festeggiato in una stanza piena di molti dei suoi amici e della sua famiglia, della nostra immediata famiglia DM e di tante persone che hanno toccato Andy e le nostre vite nel corso degli anni”, hanno detto.

“Stare tutti insieme è stato un modo molto speciale per ricordare Andy e salutarlo. Quindi, grazie per tutto l’amore che hai mostrato ad Andy, alla sua famiglia e ai suoi amici nelle ultime settimane. Significa onestamente il mondo per tutti noi. Andy, ci mancherai, ma di certo non ti dimenticherai”.

La dissezione dell’aorta è una malattia spesso fatale in cui lo strato interno (tonaca) della parete aortica si lacera e si separa dallo strato intermedio della parete stessa. La maggior parte delle dissezioni aortiche si verifica poiché l’ipertensione arteriosa provoca un deterioramento della parete arteriosa.

Fletcher è nato a Nottingham e si è trasferito a Basildon da ragazzo, dove ha formato la band che sarebbe diventata nota come Depeche Mode con Gore e Vince Clarke.

Mentre Clarke se ne andò all’inizio degli anni ’80, Fletcher rimase con il gruppo per tutti i suoi quattro decenni di storia, dal suo album di debutto Speak and Spell a Spirit del 2017.

Durante quel periodo, due dei suoi album raggiunsero il numero 1 delle classifiche: Songs Of Faith and Devotion e Ultra.

Nonostante la loro popolarità, la band non ha mai avuto un singolo al numero 1, anche se ha raggiunto il numero 4 in tre decenni separati con People Are People, Barrel Of A Gun e Precious.

Fletcher lascia una moglie, Grainne, con la quale è stato sposato per quasi 30 anni, e due figli, Megan e Joe.