« Torna indietro

Etna, tornano tremori, attività stromboliana dal Sud-Est. Cenere in direzione Est Nord Est

L’ampiezza del tremore vulcanico dell’Etna è su valori alti e la sua localizzazione è in prossimità del cratere di Sud-Est,

L’ampiezza del tremore vulcanico dell’Etna è su valori alti e la sua localizzazione è in prossimità del cratere di Sud-Est, a una profondità di circa 3 Km sul livello del mare. Questa l’importante cambiamento che è stato alle 07,40 di oggi (23 ottobre) dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Osservatorio etneo, di Catania.

Gli esperti dicono che il numero degli eventi infrasonici è molto alto, e l’ultimo evento risulta localizzato in prossimità del cratere di Sud-Est. Nel corso della notte è stato possibile assistere a bagliori intermittenti, segno di una attività stromboliana. Sulla base del modello previsionale, la cenere emessa dall’attività in corso, secondo l’Ingv-Oe di Catania, si disperde in direzione Est Nord-Est. L’aeroporto di Catania è aperto regolarmente.

Immagine di repertorio

x