« Torna indietro

eutanasia

Il Coordinatore nazionale di Forza Italia Antonio Tajani ospite del programma "Porta a Porta", condotto da Bruno Vespa, Roma, 25 maggio 2021. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

Bocciato il referendum sull’eutanasia. Tajani: “decisione sacrosanta”. Meloni: “Quesito inaccettabile”

Pubblicato il 16 Febbraio, 2022

Io sono sempre rispettoso di chi soffre, ma sono convinto che nessuno abbia il diritto di togliere e togliersi la vita. Anche se si soffre”.

Eutanasia: bocciato il referendum

Sono queste le parole del coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani che, questa mattina è intervenuto a gamba tesa a Radio Rtl 102.5, commentando la decisione della Corte Costituzionale che ieri ha bocciato il referendum sull’Eutanasia Legale.

Ci sono terapie del dolore, c’è tanto da fare.  – ha proseguito poi Tajani – Questo è il mio convincimento”.

Sacrosanta la decisione della Corte costituzionale – lapidaria Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia – di dichiarare inammissibile il referendum proposto dai radicali sull’omicidio del consenziente, anche se sano”.

Quesito inaccettabile

Secondo Meloni, infatti si tratta di “un quesito inaccettabile ed estremo che avrebbe scardinato il nostro ordinamento giuridico, da sempre orientato alla difesa della vita umana e alla tutela dei più fragili e deboli”.

La presidente di Fratelli D’Italia considera “il buon senso della sentenza. – perché secondo il suo giudizio – C’è ancora spazio nel nostro ordinamento per difendere il valore della vita, come Fratelli d’Italia intende fare con il suo impegno”.

Skip to content