« Torna indietro

Fnc Ugl Comunicazioni Catania dona oltre 100 capi di abbigliamento all’Associazione Accoglienza Serena Minori in Difficoltà

La Fnc, tramite il suo segretario Simone Summa, ha regalato un sorriso ai ragazzi meno fortunati.

Pubblicato il 3 Gennaio, 2022

Nuova iniziativa solidale da parte della Fnc Ugl Comunicazioni di Catania che, nei giorni scorsi, a Mascalucia ha visitato la sede locale dell’Associazione Accoglienza Serena Minori in Difficoltà per donare oltre 100 capi di abbigliamento, oltre che calze in vista della festività dell’Epifania, ai 10 ospiti della struttura.

Grazie alla gara di solidarietà partita tra i dirigenti sindacali, con il contributo della federazione provinciale, il segretario catanese Simone Summa, su segnalazione dell’attivista Angelica Ventura, con i componenti del direttivo Vincenzo Cardì e Angelo Brigante, nonchè con la responsabile del coordinamento pari opportunità Maria Grazia Fazio, la Fnc Ugl ha regalato un sorriso a ragazzi meno fortunati.

A prendere parte all’incontro tra i sindacalisti, i responsabili dell’Asmid e alcuni bambini assistiti, anche gli esponenti politici mascaluciesi Francesco D’Urso Somma e Valeria D’Angelo con il consigliere comunale Fabio Savasta che, dopo questa attività, ha deciso di devolvere gli emolumenti di gennaio dell’attività consiliare alla stessa associazione.

“Grazie di cuore all’Asmid che ci ha dato questa opportunità di aiutare i minori bisognosi e ci preme esprimere i nostri complimenti ai volontari per il grande lavoro che svolgono. Come federazione ci siamo posti l’obiettivo, durante i momenti di festa che ci sono durante l’anno, di conoscere e aiutare per ciò che ci è possibile le realtà associative che si occupano di sostenere chi si trova nello stato di bisogno – ha detto il segretario Summa –. Noi lavoratori ci riteniamo fortunati e ci sentiamo in dovere di restituire un po’ di bene che abbiamo ricevuto a coloro che, purtroppo, non ne hanno. E’ bello che, oltre ad altre parti sindacali che hanno compreso il valore di questo genere di iniziative, anche dalla politica arriva una partecipazione che ci fa ben sperare per un futuro fatto di una maggiore solidarietà per gli ultimi in cui la Fnc Ugl crede fortemente al pare delle battaglie sindacali che ogni giorno conduce.”