« Torna indietro

Foggia-Catania 5-1, Baldini su approccio sbagliato: “Non abbiamo attaccato la spina prima della partita”

L’allenatore del Catania commenta così il pesante cappotto subito oggi a Foggia.

Pubblicato il 20 Marzo, 2022

Ecco le dichiarazioni dell’allenatore del Catania, Francesco Baldini, durante la conferenza stampa successiva alla cocente sconfitta di oggi a Foggia.

Alla nostra domanda riguardante l’approccio negativo alla partita, che ha portato a subire ben cinque reti nel primo tempo, il mister ha risposto: Tutto ciò viene dal fatto che non abbiamo attaccato la spina prima della partita. Abbiamo preso il primo gol che io ancora mi dovevo sedere in panchina su una palla in uscita e sapevamo della pressione che fa il Foggia. Le squadre di Zeman le conosciamo molto bene, ma nel primo tempo il Catania non ha giocato per niente, era disordinato in campo, non avevamo attaccato la spina e le responsabilità sono le mie. C’è grande rammarico perché questi ragazzi hanno sempre, in una stagione complicata, onorato la maglia e noi abbiamo l’obbligo di farlo fino alla fine senza andare a cercare degli alibi. Ho detto ai ragazzi nello spogliatoio che se vogliono andare a cercare alibi ne possono trovare un milione, ma non gli è concesso perché se non era concesso nel momento in cui si vinceva ed eravamo tutti bravi perché non trovavamo alibi, non gli è concesso neanche staccare a sette partite dalla fine la spina. Oltretutto non siamo ancora salvi e quindi bisogna veramente pedalare fino alla fine, non ci possiamo permettere di fare queste brutte figure. Ripeto, sicuramente la responsabilità è la mia e la fortuna è che fra tre giorni giochiamo, anche se è una partita complicata che recuperiamo con l’Avellino, e voglio vedere immediatamente una reazione”.

LEGGI ANCHE: DE PROFUNDIS CATANIA, 5 COLPI PRESI A FOGGIA: RISVEGLIO TROPPO TARDIVO CON GUIZZO DI GRECO

x