« Torna indietro

investigatore sirena

Folle fuga tra le strade di Posillipo con un mezzo rubato, fermati dopo un pericoloso inseguimento

Manovre pericolose nel traffico cittadino di due giovanissimi.

Pubblicato il 30 Dicembre, 2021

Gli agenti del Commissariato San Ferdinando, durante il servizio di controllo del territorio disposto della Centrale Operativa, sono intervenuti ieri notte in via Petrarca in seguito alla segnalazione di due persone che si aggiravano in maniera sospetta, a bordo di uno scooter, tra le auto in sosta.

I poliziotti hanno fermato il motociclo segnalato in via Orazio. A questo punto, il conducente si è dato alla fuga con manovre molto pericolose per la circolazione stradale. Il passeggero, invece, ha cercato di coprire la targa del mezzo fino a quando hanno impattato la volante, terminando la loro folle corsa in via Manzoni.

I militari, dopo un’accesa colluttazione, hanno fermato il conducente e lo hanno trovato in possesso di un coltello a serramanico con la lama della lunghezza di 5 cm e di uno starter utilizzato per avviare i motori. L’altro soggetto era invece in possesso di 4 giraviti. Da accertamenti è risultato che il motociclo era stato rubato lunedì.

Il conducente, M.A., napoletano di 18 anni con precedenti di polizia, è stato arrestato per lesioni, resistenza aggravata e violenza a Pubblico Ufficiale e denunciato per ricettazione, danneggiamento di beni della Pubblica Amministrazione, porto abusivo di oggetti atti ad offendere e possesso ingiustificato di grimaldelli. Inoltre gli è stata anche contestata una violazione del Codice della Strada per guida senza patente, poiché non era mai stata conseguita.

Il passeggero, un 15enne anch’esso napoletano, è invece stato denunciato per ricettazione, resistenza a Pubblico Ufficiale e possesso ingiustificato di grimaldelli ed affidato ai genitori.
Il motociclo, a sua volta, è stato consegnato nuovamente al legittimo proprietario.