« Torna indietro

Fuga con inseguimento nella notte, i carabinieri arrestano due giovani di origini colombiane

Pubblicato il 12 Giugno, 2020

Fuga in auto ma alla fine sono stati acciuffati. Nella notte i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Catania hanno arrestato due giovani uomini, F.B. e M.S.G.R., di origini colombiane ma entrambi catanesi, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, violenza e resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e danneggiamento in concorso. 

Nella nottata di ieri la pattuglia del Nucleo Radiomobile stava effettuando un servizio perlustrativo nel quartiere di San Giovanni Galermo quando, in via Capo Passero, quando una Smart FourTwo che proveniva in senso opposto ha attirato l’attenzione dei carabineiri. I due uomini che viaggiavano sulla Smart hanno prima accelerato investendo l’autovettura dei militari cagionando delle ferite alla mano sinistra al capo equipaggio, quindi è scattato l’inseguimento dei fuggiaschi che hanno anche speronato anche altre due pattuglie di supporto giunte di rinforzo tentando anche di travolgere i carabinieri scesi dalle autoradio per bloccarli in uno spiazzo di fronte ad un supermercato di via Galermo.

I due hanno lanciato dal finestrino un involucro, provando a “seminare” i carabinieri, addiritturaì percorrendo contromano le due corsie della circonvallazione e costringendo uno dei militari alla guida delle gazzelle a gettarsi letteralmente fuori strada per evitare di collidere con un’autovettura che stava transitando in quel momento.

I due sono stati finalmente accerchiati ed ammanettati mentre si stavano dirigendo verso il quartiere Cibali. Sottoposti a perquisizione, sono stati trovati in possesso di alcune dosi di marijuana, quindi sono stati affidati alle cure del 118 per le ferite riportate nel corso della fuga. I due sono messi agli arresti domiciliari.

Skip to content