« Torna indietro

bancomat

Furti nei cimiteri, ruba schede bancomat ad anziane e preleva. Arrestato

Pubblicato il 22 Febbraio, 2022

Oltre all’episodio che ha visto preso di mira il Cup dell’Ospedale di Gallipoli, nelle ultime ore è stato arrestato un uomo per alcuni furti nei cimiteri. L’uomo che è finito in manette prendeva di mira le donne anziane che facevano visita ai propri cari defunti e le derubava delle borse. Una volta entrato in possesso di quest’ultime, rubava le tessere bancomat e faceva prelievi di somme di denaro intorno ai 500 euro. L’uomo riusciva a recuperare i codici pin nelle borse delle povere malcapitate e così agiva indisturbato. Questo fino a qualche giorno fa, quando l’uomo è stato individuato ed arrestato.

Furti nei cimiteri, i reati commessi

minorenne

L’operazione è stata condotta dai carabinieri della stazione di Erchie che hanno arrestato un uomo di Avetrana. Quest’ultimo è ritenuto il responsabile dei furti in cimitero, per la precisione 4 furti aggravati e 4 indediti utilizzi di carte di credito. Le indagini erano cominciate a novembre e all’uomo vengono attribuite azioni che hanno seguito sempre il medesimo modus operandi ed eseguiti nei cimiteri di Erchie, Torre Santa Susanna, San Pancrazio e San Donaci. Le vittime dei furti hanno tutte un’età compresa tra i 60 e i 77 anni.