« Torna indietro

movida violenta

Furto aggravato ed evasione, fermata per un controllo finisce in manette

Pubblicato il 13 Agosto, 2021

Finita in manette dopo un controllo, dovrà scontare in carcere il residuo di pena per furto aggravato ed evasione. Dopo gli episodi di furti nel Salento delle scorse ore, un caso simile con un’accusa pendente da tempo. Nei giorni scorsi, infatti, gli agenti in servizio presso il Commissariato di Polizia di Taurisano, hanno arrestato Ines Stamerra, 30enne di Melissano, in esecuzione di provvedimento, emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Lecce per i reati di furto aggravato ed evasione. Gli agenti della Sezione Volanti, mentre stavano svolgendo servizio di controllo del territorio nel comune di Ugento, lungo la S.P. 206 per Melissano, hanno proceduto al controllo di due persone appiedate con al seguito alcuni bagagli, che hanno destato dei sospetti agli operatori di Polizia. 

Furto aggravato ed evasione, la donna finisce in carcere

carcere

Durante gli accertamenti, infatti, ed in particolare dalla consultazione della Banca Dati Interforze, sono emerse delle note di rintraccio per una delle due persone, in ordine ad alcuni provvedimenti da eseguire nei confronti di Ines Stamerra, per la quale era stata disposta la revoca della misura alternativa dell’Affidamento in Prova con l’Ordine di Carcerazione, per scontare il residuo della pena per furto aggravato ed evasione. Gli Agenti hanno, pertanto, proceduto all’arresto della donna e alla sua traduzione presso la Casa Circondariale di Taranto.

Skip to content