« Torna indietro

Furto in città, sfondano la vetrina di un bar in centro. A caccia dei ladri

Non solo incidenti da segnalare in questa giornata salentina abbastanza movimentata e purtroppo drammatica. Da segnalare, infatti, anche un furto in città ai danni di un bar situato in pieno centro a Lecce. Brutto risveglio per i titolari del “Meno uno Cafè”, in Via Salvatore Grande, non distante dalla centralissima Piazza Mazzini. Alcuni malviventi hanno sfondato la vetrina del locale e, per farlo, hanno utilizzato uno dei cestini in ferro per i rifiuti che erano presenti ne paraggi. Lo hanno sradicato dal marciapiede e con quello hanno sfondato la vetrina e fatto irruzione nel bar. La vetrina è stata ridotta in mille pezzi. I ladri, una volta entrati nel locale, hanno raggiunto il registratore di cassa, hanno arraffato più banconote possibili e poi, una volta scattato l’allarme, si sono dati alla fuga.

Furto in città, telecamere immortalano i due ladri

Un furto in città avvenuto nella notte, intorno alle 2.30, e che ha lasciato senza parole i titolari del bar. A raggiungere il locale per primi, dopo l’allarme, sono stati alcuni agenti de “La Velialpol” con cui era collegato il sistema d’allarme. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Polizia del capoluogo salentino a cui sono affidate le indagini per risalire ai malviventi che hanno fatto irruzione nel bar. Ingenti i danni all’interno del locale, ma modesto il bottino, in denaro, intascato dai ladri. Le telecamere di videosorveglianza avrebbero immortalato due soggetti intenti a fare irruzione, entrambi con i volti travisati dal passamontagna.

x